News

Anche Babbo Natale è caduto nella trappola del Phishing!

Alcuni semplici consigli per riconoscere una mail malevola di Phishing e per diventare un Elfo aiutante

In Finlandia, nel piccolo paesino di Rovaniemi (indicazioni stradali), Babbo Natale e i suoi Elfi ricevono milioni e milioni di lettere e si danno un gran da fare per accontentare tutti i bimbi della Terra. In questo periodo il lavoro è davvero molto, tra lettere ed e-mail si fa gran fatica a trovare il tempo anche per mangiare un Kalakukko, il piatto preferito di Babbo Natale (qui puoi trovare la ricetta), o guardare una puntata di Roba, la serie tv più seguita dagli Elfi e da Babbo Natale (se ti interessa capire di che parla qui trovi il trailer).

Rovaniemi è un villaggio molto tranquillo, ricco di alberi e di animali e ci abitano 60.707 persone, di cui 893 Elfi: gli aiutanti di Babbo Natale.

Come si fa a diventare un Elfo aiutante? Ci vogliono almeno 99 anni di esperienza e bisogna possedere la patente Artica per poter guidare una slitta, insomma mica un gioco da ragazzi!

Recentemente è stato introdotto nel difficile e lungo percorso per diventare Elfo aiutante un test, reso obbligatorio anche per gli aiutanti più anziani: la C.C.C., vale a dire la Cyber Claus Certification, una valutazione sulla capacità di riconoscere tra le tante e-mail di Natale anche quelle maligne di Phishing.

Questa nuova certificazione fu introdotta quando, a seguito dell’apertura di una mail malevola, venne compromesso il Natale di qualche anno fa e resi infelici milioni di bambini. Fu davvero un disastro!

MA QUALI SONO LE REGOLE BASICHE DI BABBO NATALE PER NON CADERE NELLA TRAPPOLA DEL PHISHING?

Eccone alcune:

I consigli di Babbo Natale per riconoscere una mail di phishing

Insomma diventare aiutanti di Babbo Natale potrebbe richiedere troppo tempo, ma saper riconoscere una mail di Phishing richiede solo un po’ di attenzione e un po’ di consapevolezza.

Se vuoi ricevere qualche ulteriore suggerimento per te o la tua azienda, o se vuoi scoprire quali sono i nostri servizi di training e il nostro approccio alla Cultura della Sicurezza, puoi contattarci all’indirizzo info@intuity.it.

Se invece sei ambizioso ed aspiri alla certificazione C.C.C. di Babbo Natale questo è il suo indirizzo: info@santaclausoffice.com. Ancora stenti a crederci? Questo è il link al suo sito, ormai pure lui è diventato Cyber.

Merry Christmas & Be Aware Of Cyber Risk!

Anche Babbo Natale è caduto nella trappola del Phishing!